Facebook per marketing odontoiatrico: a cosa serve?

Categoria: Marketing Odontoiatrico
Pubblicato il: 6 Febbraio 2019
by: marketingtherapy
Facebook per odontoiatri

L’uso corretto di Facebook per i dentisti

Tutti ormai conoscono bene Facebook. E’ stato (e rimane) uno dei principali motori del cambiamento nella comunicazione digitale. Ma nonostante le tante critiche ricevute negli ultimi mesi, molte aziende e persone continuano ad usarlo quotidianamente.

Perché accade questo? Semplicemente perché si tratta di un “aggregatore di informazioni” efficace, un utile strumento di aggiornamento/intrattenimento e molto altro. Se è vero infatti che altri social network come Linkedin e Instagram continuano la loro scalata nelle preferenze degli utenti, non si può trascurare quanto Facebook rimanga presente sugli schermi dei nostri smartphone.

Un approfondimento a parte meriterebbe Instagram (acquistato da Facebook nel 2012), sempre più integrato e legato a quest’ultimo. E’ evidente come segua delle logiche comunicative piuttosto diverse, che non vanno però a sostituirsi ma ad integrarsi con Facebook.

Facebook per odontoiatri: perché lavorarci e come?

I pazienti sono su Facebook. Questo è un fatto, ad oggi.

La comunicazione non deve seguire i canali che più ci piacciono o che capiamo meglio, ma quelli dove sono gli utenti. Per questo è ancora molto utile una pagina Facebook per un dentista o uno studio odontoiatrico.

Questo non vuol dire che la comunicazione digitale per i dentisti sia SOLO su Facebook. Anzi, il popolare social network dovrebbe essere sempre più integrato con gli altri canali. Solo in questo modo possiamo esaltare una delle sue principali caratteristiche: quella di creare relazioni e coinvolgimento.

Certamente uno dei principali errori che si può fare su Facebook è quello di utilizzarlo come un manifesto pubblicitario: mettendo solo inserzioni a pagamento con lo scopo di vendere terapie o servizi. Purtroppo (o per fortuna) Facebook non è stato pensato per questo e funziona male se usato così.

Anche nel marketing odontoiatrico, Facebook è un luogo dove coltivare relazioni e fiducia, comunicare valore, informare o intrattenere. Poi si può anche vendere. Ma la vendita risulta efficace solo se c’è una base relazionale e di fiducia.

Perché una gestione professionale?

Per questo motivo gestire una pagina Facebook in maniera professionale non è certo impossibile, ma neanche così semplice come molti pensano. Richiede tempo, attenzione, costanza e impegno.

E’ importante scegliere un pubblico di riferimento e modulare la comunicazione in base ad esso. Produrre contenuti diversificati ma coerenti, funzionali con i nostri obiettivi di comunicazione sulle terapie. Richiede programmazione e molta costanza. Lavorare ogni giorno, ad esempio, per ottenere recensioni positive (e reali!) non è facile.

Per questi e molti altri motivi (che vedremo presto più dettagliatamente), il marketing odontoiatrico online non può ancora prescindere da un utilizzo professionale e costante di Facebook.

Pur integrandolo sempre di più e tenendo d’occhio i cambiamenti e lo sviluppo degli altri canali…

0 commenti

Invia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Inizia subito ad acquisire nuovi pazienti

Contattaci e parlaci del tuo Studio